Gestione dell’Innovazione

Perché la gestione dell’innovazione è importante?

La capacità di innovazione di un’organizzazione è riconosciuta come un fattore chiave per la sua crescita, la redditività economica, l’aumento del benessere e lo sviluppo della società.

Ciò significa avere la capacità di comprendere e rispondere alle mutevoli condizioni del suo contesto, di perseguire nuove opportunità e di sfruttare la conoscenza e la creatività delle persone all’interno dell’organizzazione e in collaborazione con le parti interessate.

“Una strategia di innovazione è uno strumento essenziale per lo sviluppo del prodotto e la crescita continua in tempi difficili” (Cooper and Edgett, 2009)

 

Accialini Training & Consulting offre un supporto specifico alla gestione dell’innovazione. La gestione dell’innovazione consente alle organizzazioni di rispondere a opportunità esterne o interne e di utilizzare la propria creatività per introdurre nuove idee, processi o prodotti.

La gestione dell’innovazione non è relegata alla ricerca e sviluppo, ma coinvolge i dipendenti a tutti i livelli nel contribuire in modo creativo allo sviluppo del prodotto, alla produzione e al marketing di un’azienda.

Utilizzando strumenti di gestione dell’innovazione, la direzione può attivare e implementare le capacità creative della forza lavoro per il continuo sviluppo di un’azienda.

La fase di progettazione e ingegnerizzazione è molto importante perché in questa fase sono coinvolti la maggior parte dei costi del ciclo di vita del prodotto. Molti studi dimostrano che il 70-80% della qualità del prodotto finale e il 70% del costo dell’intero ciclo di vita del prodotto sono determinati nella fase di progettazione del prodotto, quindi l’interfaccia di progettazione-produzione rappresenta la più grande opportunità di riduzione dei costi (Yan-mei, Zhou, 2009).

Principali benefici

Gestione dell'incertezza

Aumentiamo la tua capacità di gestire le incertezze associate a progetti innovativi

Impulso alla crescita

La Gestione dell’Innovazione aumenta la crescita, i ricavi, la redditività e la competitività

Maggiore soddisfazione

Maggiore soddisfazione degli utenti, clienti e altre parti interessate

Come possiamo aiutarti?

Innovazione Front End

L’Innovazione Front End è il punto di partenza in cui vengono identificate le opportunità e sviluppati i concetti prima di entrare nel processo formale di sviluppo del prodotto. È il luogo in cui vengono create scoperte entusiasmanti attraverso un processo che consente la creatività e la creazione di valore in modo sistematico diverso dal processo di sviluppo formale.

Nel Front End, la genesi dell’idea, la convalida dell’opportunità e lo sviluppo del concetto sono dinamici e consistono in interazioni adattive tra i partecipanti coinvolti con abilità diverse. Creano, valutano, analizzano e ripetono molte alternative e tecnologie esterne in potenziali opportunità rivoluzionarie. Il risultato finale è un concetto di prodotto che include potenziali partner tecnologici esterni, modello di business concettuale, specifiche preliminari del prodotto e la formazione di un team di sponsor aziendali, un piano d’azione per l’avvio e le milestone Go / No Go per l’inserimento nel processo di sviluppo formale.

Il processo è descritto come segue:

“L’immaginazione è più importante della conoscenza” A. Einstein

La generazione di idee è descritta come il processo di creazione, sviluppo e comunicazione di idee astratte, concrete o visive. Sebbene questa sia una fase astratta e creativa, tuttavia può essere ancora più efficace utilizzando alcuni strumenti come

  • Brainstorming
  • SWOT
  • SCAMPER
  • PESTLE
  • TRIZ

La selezione dei concetti è il processo di valutazione degli stessi rispetto alle esigenze del cliente e ad altri criteri, confrontando i punti di forza e di debolezza relativi dei concetti e selezionando uno o più concetti per ulteriori indagini, test o sviluppo.

La selezione del concetto include analisi sia finanziarie che non finanziarie. La valutazione finanziaria si basa quindi su uno degli indicatori finanziari di base:

  • Valore attuale netto (NPV)
  • Tasso interno di rendimento (IRR)
  • Ritorno sull’investimento (ROI)
  • Periodo di payback

La valutazione non finanziaria si basa su un primo screening, chiamato approccio pass-fail, e su una valutazione più dettagliata, chiamato approccio scoring.

La Protezione del Concetto si occupa dei Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI). I DPI includono brevetti, diritti d’autore, diritti di design industriale, marchi, diritti per varietà vegetali, vestiti, indicazioni geografiche e, in alcune giurisdizioni, segreti commerciali.

È fondamentale, prima di iniziare a sviluppare un nuovo prodotto, rispondere alle seguenti domande:

  • Posso sviluppare il prodotto? In altre parole, ho la libertà di operare?
  • Se sì, vale la pena proteggere la mia proprietà intellettuale?
  • Se sì, qual è il modo migliore per proteggerlo?

Una volta che il concetto è stato selezionato e protetto, è importante specificare i requisiti del prodotto. Questa fase iterativa è fondamentale per il successo del prodotto: infatti, al nostro concept vengono aggiunti ulteriori dettagli, che possono portare a una modifica o addirittura a un cambiamento del concept selezionato. In questo senso, il Quality Function Deployment e il Kano Model risultano essere strumenti estremamente utili.

 

I progetti innovativi sono per definizione ad alto rischio, quindi è importante saperlo gestire in maniera adeguata. La valutazione del rischio è un termine usato per descrivere il processo o il metodo generale in cui:

  • identificare pericoli e fattori di rischio che possono causare danni (identificazione del pericolo);
  • analizzare e valutare il rischio associato a tale pericolo (analisi del rischio e valutazione del rischio).

 

È necessario un piano preliminare per stimare risorse, costi e tempi. Il diagramma di Gantt è lo strumento più utilizzato in questo senso.

 

La Product Innovation Charter è il cuore di ogni sforzo organizzato per commercializzare un nuovo prodotto e contiene le ragioni per cui il progetto è stato avviato, gli obiettivi, le linee guida e i vincoli del progetto. È il “chi, cosa, dove, quando e perché” del progetto di sviluppo del prodotto.

 

Innovation Management Toolkit

L’ Innovation Management Toolkit include un set di strumenti che permettono ai manager e ai suoi collaboratori di cooperare con una comprensione comune dei processi e degli obiettivi.

Il Toolkit è stato pensato per supportare i Professionisti che si stanno avvicinando al mondo dell’Innovazione. Più in dettaglio, questo kit di strumenti è stato pensato per fornire supporto nella fase iniziale del ciclo di vita di un prodotto, dalla generazione dell’idea alla valutazione della produzione. Tutti i passaggi a valle non saranno coperti.

L’ Innovation Management toolkit è disponibile nella nostra piattaforma SkillS4i.com.

Sistema di Gestione dell'Innovazione

Un’organizzazione può innovare in modo più efficace ed efficiente se tutte le attività necessarie e altri elementi correlati o interagenti sono gestiti come un sistema.

Un sistema di gestione dell’innovazione (IMS) guida l’organizzazione a determinare la propria visione, strategia, politica e obiettivi di innovazione e a stabilire il supporto ei processi necessari per raggiungere i risultati desiderati.

Supportiamo le organizzazioni a sviluppare il proprio IMS secondo lo standard ISO 56002, che fornisce una guida per l’istituzione, l’implementazione, la manutenzione e il miglioramento continuo di un sistema di gestione dell’innovazione da utilizzare in tutte le organizzazioni consolidate.

Masterclass Gestione dell'Innovazione

Un processo di sviluppo professionale continuo (CPD) ti aiuta a gestire il tuo sviluppo su base continuativa. La sua funzione è di aiutarti a registrare, rivedere e riflettere su ciò che impari.

Consideriamo il CPD un fattore strategico per la crescita di un’azienda. Per questo motivo abbiamo sviluppato un Programma di Formazione specifico per chi vuole sviluppare le proprie competenze sulla Gestione dell’Innovazione.

Dai un’occhiata al nostro programma di Masterclass sulla gestione dell’innovazione:

Per maggiori informazioni, contattaci.

Infine, una soluzione e-learning è disponibile sulla nostra piattaforma:

Iscriviti alla Newsletter!
Eventi
Corso Online Industria 4.0
  • 18 Ottobre 2021
  • Da definire
  • Online
Testimonianze

Nicola super coinvolgente, ben chiaro, sempre aperto al dibattito e disposto ad accettare i diversi punti di vista. Molto disponibile anche fuori dagli orari del corso per dubbi. Esperienza positiva. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Katia Gaspari
Progettista CADProgettista CAD, SDM tooling S.r.l.

Corso estremamente interessante eseguito da un relatore competente e professionale pronto ad ogni risposta per dubbi e perplessita

Alberto Dalmasso
Disegnatore meccanicoDisegnatore meccanico, SDM tooling S.r.l.

Nicola è un manufacturing engineer con molta esperienza, specialmente per quanto riguarda gli ingranaggi. Ha adottato idee derivanti dal mondo dell’Industria 4.0, Big Data e Automazione trasformandole in soluzioni pragmatiche.

Tim Sowa
Capability Acquisition LeaderCapability Acquisition Leader, Aerospace Transmission Technologies

Profonda conoscenza nel campo della manifattura per la produzione di ingranaggi e ottime competenze organizzative nei processi di miglioramento continuo.

Ezio Dadone
Gears & Special processes Business LeaderGears & Special processes Business Leader, Avio Aero - a GE Aviation Business

Nicola ha un eccellente background nella produzione di ingranaggi basata sull’esperienza pratica nell’ingegneria di produzione e sulla gestione di progetti di ricerca e sviluppo

Dr. Gregor Kappmeyer
FellowFellow, Rolls-Royce Deutschland

Post più recenti sull'Innovazione