L’importanza della cultura nell’Innovazione

Change Management

“Ecco perchè la fortuna di un uomo può cambiare: perchè i tempi cambiano, ma egli non cambia il suo approccio” Machiavelli” Niccolò Machiavelli (1469–1527). Il Principe.

Le persone e le aziende sono creature abitudinarie di natura, e cambiare le abitudini è di gran lunga più difficile che cambiare una struttura o un sistema.

La maggior parte delle iniziative atte ad introdurre un cambiamento, normalmente si focalizzano quasi esclusivamente su aspetti tecnici ed organizzativi e troppo spesso il lato umano e comportamentale viene ignorato.

Se avete mai provato a introdurre dei cambiamenti o ad implementare iniziative di miglioramento in un ambiente non ricettivo, allora saprete che è come nuotare controcorrente: occorrono un sacco di energie ma i progressi stentano ad arrivare.

L’importanza di una strategia e una cultura allineata è ben spiegata in un articolo di Business Week:

“La cultura di un’azienda può essere la sua più grande forza quando è coerente con le sue strategie. Ma una cultura che impedisce ad un’azienda di affrontare minacce competitive o di adattarsi ai cambiamenti dell’ambiente economico o sociale, può portare alla stagnazione della compagnia e alla sua scomparsa definitiva” – Business Week

Nel loro libro “Winning Teams Winning Cultures”, Larry Senn e Jim Hart, rispettivamente Chairman e Presidente di Senn Delaney, spiegano perchè un team composto da persone altamente competenti e ottimi leaders può risutare inefficace, o perchè due aziende dello stesso settore, con strategie e risorse simili, raggiungano risultati differenti.

Quali sono le nostre principali barriere culturali? Ecco qualche esempio:

  • competizione interna tra funzioni e unità di business -l’attitudine”noi-loro”;
  • scarsa capacità di adattamento;
  • approccio eccessivamente gerarchico nelle relazioni management – dipendente;
  • eccessiva burocrazia e mancanza di innovazione;
  • una cultura eccessivamente critica che uccide le nuove idee;
  • evitare i conflitti e mantenere un atteggiamento educato, ma allo stesso tempo passivamente aggressivo.

 


 

L’importanza della cultura aziendale è uno degli argomenti chiave del nostro programma formativo di Sviluppo Nuovo Prodotto, che è stato sviluppato per supportare le aziende nel sviluppare e lanciare nel mercato prodotti di successo. Potete trovare maggiori informazioni al seguente link.

Iscriviti alla Newsletter!
Eventi
Testimonianze

Ho avuto il piacere di frequentare alcuni dei suoi preziosi corsi. Tecnicamente molto capace e ottima capacità dialettica e interlocutoria. Le innovazioni del settore e le ultime novità tecnologiche sono il suo punto di forza.

Giovanni Veronese
CEO, Studio Tecnico Sistemi S.r.l.

Nicola super coinvolgente, ben chiaro, sempre aperto al dibattito e disposto ad accettare i diversi punti di vista. Molto disponibile anche fuori dagli orari del corso per dubbi. Esperienza positiva. ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️

Katia Gaspari
Progettista CAD, SDM tooling S.r.l.

Corso estremamente interessante eseguito da un relatore competente e professionale pronto ad ogni risposta per dubbi e perplessita

Alberto Dalmasso
Disegnatore meccanico, SDM tooling S.r.l.

Nicola è un manufacturing engineer con molta esperienza, specialmente per quanto riguarda gli ingranaggi. Ha adottato idee derivanti dal mondo dell’Industria 4.0, Big Data e Automazione trasformandole in soluzioni pragmatiche.

Tim Sowa
Capability Acquisition Leader, Aerospace Transmission Technologies

Profonda conoscenza nel campo della manifattura per la produzione di ingranaggi e ottime competenze organizzative nei processi di miglioramento continuo.

Ezio Dadone
Gears & Special processes Business Leader, Avio Aero - a GE Aviation Business