Finanza agevolata 2021: ecco quale aiuto possiamo offrirti

finanza agevolata

In un post precedente abbiamo illustrato brevemente il piano transizione 4.0. In questo breve articolo, invece, illustreremo in maniera sintetica ma pragmatica le agevolazioni che le imprese hanno a disposizione per il 2021 grazie all’aiuto del nostro partner Think Energy.

 

 

Di seguito le principali agevolazioni per le aziende a seguito dell’approvazione della LDB 2021:

1. Credito d’imposta per Ricerca, Sviluppo, Innovazione e Design
2. Credito d’imposta per Investimenti 4.0
3. Credito d’imposta per Formazione 4.0
4. Sabatini
5. Digital Transformation 4.0
6. Innovation Manager
7. Altre agevolazioni previste dalla LDB 2021

Per maggiori dettagli, vi invitiamo a scaricare la presentazione relativamente a ciascuna delle agevolazioni citate.
Di seguito invece vi presenteremo quale aiuto Accialini Training & Consulting è in grado di fornirvi.

1. Credito d’imposta per Ricerca, Sviluppo, Innovazione e Design

Come riportato nelle slide (che invito vivamente a scaricare!) tale credito d’imposta consiste nei seguenti punti chiave:

  • Si rendiconta a posteriori
  • Le spese principali sono: personale e consulenze (alcuni costi maggiorati al 150%)
  • Si fruisce in 3 anni e comporta un recupero dal 10% «innovazione» e «design» al 20 «ricerca e sviluppo» (era 6%-12%, massimale 3M€ nel 2020)
  • La percentuale di agevolazione per «innovazione digitale 4.0 dei processi» e «transizione ecologica nei processi» è pari al 15% fino a 2M€ (era 10% nel 2020, massimale 1,5M€)
  • Perché è interessante: permette di recuperare molti costi nascosti dei progetti!

L’innovazione tecnologica focalizzata al mondo dell’industria manifatturiera è la nostra principale competenza. Per questo, possiamo aiutarti nei seguenti aspetti:

2. Credito d’imposta per Investimenti 4.0 (ex-iperammortamento)

Per beni materiali interconnessi usati per la produzione industriale:

  • Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti;
  • Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità;
  • Dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica 4.0.

Entità dell’agevolazione dal 16/11/2020 al 30/06/2023 (acconto entro 31/12/2022)

  • 50% fino a 2,5M€ (40% in 2022 e fino al 2020)
  • 30% fino a 10M€ (20% in 2022 e fino al 2020)
  • 10% fino a 20M€ (anche 2022, non c’era nel 2020)

Software per gestione produzione, logistica, sviluppo prodotti… (NO ERP o CRM) 20% fino a 1M€ (era 15% fino a 700k).

Si fruisce in 3 anni (1 anno per piccole imprese fino a 5M€ di fatturato)

Anche in questo caso, ti supportiamo nel processo di scouting tecnologico. Infatti, nonostante gli incentivi, è importante ottimizzare l’investimento focalizzandosi sulle funzionalità realmente necessarie e quindi selezionare la soluzione più opportuna.

3. Credito d’imposta per Formazione 4.0

Per beni materiali interconnessi usati per la produzione industriale:

  • Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti;
  • Sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità;
  • Dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica 4.0.

Entità dell’agevolazione dal 16/11/2020 al 30/06/2023 (acconto entro 31/12/2022)

  • 50% fino a 2,5M€ (40% in 2022 e fino al 2020)
  • 30% fino a 10M€ (20% in 2022 e fino al 2020)
  • 10% fino a 20M€ (anche 2022, non c’era nel 2020)

Software per gestione produzione, logistica, sviluppo prodotti… (NO ERP o CRM) 20% fino a 1M€ (era 15% fino a 700k).

Si fruisce in 3 anni (1 anno per piccole imprese fino a 5M€ di fatturato)

Anche in questo caso, ti supportiamo nel processo di scouting tecnologico. Infatti, nonostante gli incentivi, è importante ottimizzare l’investimento focalizzandosi sulle funzionalità realmente necessarie e quindi selezionare la soluzione più opportuna.

5. Digital Transformation

Possono usufruirne solamente le PMI del settore manifatturiero, commercio (e alcuni tipi di servizi) con fatturato superiore a 100.000 € e almeno 2 bilanci

  • Attività: trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi mediante
    • tecnologie 4.0 (vedi elenco precedente);
    • software;
    • integrazione logistica;
    • e-commerce;
    • geolocalizzazione;
    • in-store customer experience;
    • blockchain;
  • Progetti tra 50 e 500k€, max 18 mesi
  • Tipologie e spese ammesse:
    • 1. Innovazione di processo o di innovazione dell’organizzazione: personale dipendente (costo standard e >70% totale); strumenti e attrezzatture; consulenze, licenze, brevetti, know-how
    • 2. Investimento: macchinari; impianti; attrezzature tecnologicamente avanzate; consulenza specialistica (max 10% dei costi); servizi SaaS
    • Entità:
      • 10% fondo perduto
      • 40% tasso 0 in 7 anni senza altre garanzie (beneficio pari al 5% circa dell’investimento)

Come nei punti precedenti, siamo in grado di supportarti in tutte le fasi di implementazione di una roadmap tecnologica 4.0, dalla fase di individuazione, selezione e avviamento all’interno di progetti pilota.

6. Innovation Manager

Implica la consulenza di un manager esterno (iscritto agli elenchi MiSE) per trasformazione tecnologica e digitale e ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi solo per PMI (anche unite in rete)

Contributo a fondo perduto in “de minimis”:

  • piccole imprese: 50%, max 40.000€
  • medie imprese: 30%, max 25.000€
  • reti di imprese: 50%, max 80.000€

Anche in questo caso, come Innovation Manager posso offrirti il supporto necessario.

 

Da dove iniziare?

Non farti scappare il trend dell’innovazione sfruttando gli incentivi che la LDB 2021 mette a disposizione alle imprese italiane. Siamo in grado di fornirti tutto il supporto necessario grazie anche all’aiuto dei nostri partner.

Per maggiori informazioni potete richiedere un appuntamento gratuito al seguente indirizzo email: [email protected]
Inoltre per rimanere aggiornati sui nostri post, iniziative ed eventi ti invito ad iscriverti alla nostra newsletter.

A presto!

Iscriviti alla Newsletter!
Eventi
Testimonianze

Nicola è un manufacturing engineer con molta esperienza, specialmente per quanto riguarda gli ingranaggi. Ha adottato idee derivanti dal mondo dell’Industria 4.0, Big Data e Automazione trasformandole in soluzioni pragmatiche.

Tim Sowa
Capability Acquisition Leader, Aerospace Transmission Technologies

Profonda conoscenza nel campo della manifattura per la produzione di ingranaggi e ottime competenze organizzative nei processi di miglioramento continuo.

Ezio Dadone
Gears & Special processes Business Leader, Avio Aero - a GE Aviation Business

Nicola ha un eccellente background nella produzione di ingranaggi basata sull’esperienza pratica nell’ingegneria di produzione e sulla gestione di progetti di ricerca e sviluppo

Dr. Gregor Kappmeyer
Fellow, Rolls-Royce Deutschland